Logo Centro Internazionale di Scultura

Risurrezione – Svolta a Gnosca/Ticino

Sculture create alla Scuola di Scultura di Peccia

Vernissage sabato il 11 aprile 2015 alle ore 15

Benvenuto: Fausto Gianetta, Gruppo animazione Gnosca, Monumento San Giovanni Battista
Presentazione dell’esposizione: Almute Grossmann-Naef
Presentazione del progetto: Hansulrich Beer
Performance sotto la guida di Lilian Frei
Ballo: Esther Häusler
Voce: Saadet Türköz
ed il coro di Gnosca "Eco del gagio"

VIDEO - online

Le opere esposte sono dei seguenti scultori: Peter Bachmann, Dorothea Dietrich, Manuela Dreyer, Lilian Frei, Roland Gemperli, Thomas Hassler, Veronica Jud, Jürgen Möller, Ursina Rohner, Fred Ruchti, Sabine Schwarzenbach-Böhm, Axel Svensson, Henry Walther

Come arrivare a Gnosca: Con i mezzi pubblici il Monumento è raggiungibile da Bellinzona. Prendere l’autopostale n.193 fino a Gnosca Centro e poi proseguire a piedi (v. mappa). Con l’automobile percorrere la A2 fino all’uscita 45, Bellinzona Nord, poi proseguire in direzione di Bellinzona, Gorduno, Gnosca sulla Via Cantonale. I parcheggi sono limitati, il car pooling è consigliato. Il Monumento si trova in Via San Giovan.

Progetto: pastore Markus Sahli, la Scuola di Scultura di Peccia (TI) ha istituito nell’estate 2014 un corso di 14 giorni, da me diretto, sul tema “Risurrezione”. A darsi appuntamento nell’alta Valle Maggia sono stati quattordici scultori a cui è stato messo a disposizione un blocco di marmo indigeno Cristallina. Al titolo del programma “Risurrezione” si accompagnava il sottotitolo “Svolta”, rivelatosi opportuno poiché il tema “Risurrezione” da un punto di vista teologico non lascia molto spazio all’interpretazione. “Svolta” invece rimanda a un’esperienza familiare a ciascuno. Sin dall’inizio profonde conversazioni riguardo alla vita e alla morte hanno accompagnato lo sviluppo delle sculture. Alla fine ci siamo trovati di fronte a un’ampia gamma di interpretazioni da cui sono scaturiti una performance e il video di un’esecuzione sul tema “Risurrezione”.
 
Hansulrich Beer, scultore, calligrafo, dal 1998 docente presso la Scuola di Scultura di Peccia e presso altre scuole artistiche.

FOTO - VERNISSAGE

Documenti:

application/pdf

invito e info (2,29 MB)