Ernst Kull

Wettswil

 

“Marmo di Peccia”: questa semplice espressione continua a elettrizzarmi come se fosse sempre la prima volta!

 

 

 

Nel profondo della Valle Maggia, isolato da “influssi terrestri”, alla ricerca della forma nella pietra, vedevo nascere qualcosa di nuovo, contento del mio operato dopo dure ore di lavoro: questa è la sensazione che ho sempre sognato come imprenditore e che ho trovato qui a Peccia!

 

Ernst Kull, Foto: Stephan Rossi, Baden